+39 010 372-4544   -    azeta@azetaviaggi.com

Cile

 
Il territorio cileno è una lunghissima striscia di terra affacciata sull’Oceano Pacifico, lunga 4.329 km. Al nord, deserti, geyser e valli lunari (Atacama, Arica, Antofagasta, Iquique), al centro le zone mondane e vitivinicole più famose (Santiago, Valparaiso, Viña del Mar), al sud la patagonia cilena (Torres del Paine, Puerto Natales, Punta Arenas), fino a raggiungere l’isola della Terra del Fuoco, metà cilena e metà argentina, attraversando lo Stretto di Magellano. Ma certamente la principale attrazione del Cile è la misteriosa Isola di Pasqua (o Rapa Nui o Easter Island), un pezzo di terra di soli 180 kmq a 3.800 km dalle coste cilene; scoperta il giorno di Pasqua del 1772 da navigatore olandese Roggeveen e incorporata al Cile nel 1888.
 
Superficie: 756.626 kmq

Capitale: Santiago

Lingua: spagnolo.

Clima: stagioni opposte alle nostre, vento costante nella Patagonia cilena (Torri del Paine, Puerto Natales, Punta Arenas), caldo al nord nella zona desertica di Atacama, dima secco a Santiago e temperature miti perché protetta dalla Cordigliera delle Ande; la zona centrale è molto piovosa in inverno, tempo secco e caldo in estate, cioè da novembre a Marzo.

Documenti per l'Ingresso: passaporto valido, senza visti ne vaccinazioni.