+54 11 5219 2545   -    azetaviaggi@azeta.com.ar

Lagos, Glaciares, Montañas y Ballenas

Dai suoi inizi come ballo (verso il 1880) la milonga e poi il tango-milonga fu per lungo tempo giudicato osceno soprattutto per le coreografie dagli espliciti riferimenti erotici (forte contatto fisico tra i balle- rini). Riabilitato a inizio '900 in Francia come ballo di coppia, fu reitrodotto in Argentina e accettato dalla classe aristiocratica, che lo elesse a ballo na- zionale. I più grandi esponenti del tango furono: Carlos Gardel (1890-1935) il più grande e prolifico autore e cantante (dire a una persona "sei come Gardel" è fargli il massimo dei complimenti in Ar- gentina...), poi musicisti quali Troilo, Pugliese, Di- scepolo, D'Arienzo e soprattutto l'indimenticabile e rivoluzionario, musicalmente parlando, Astor Piazzolla, che accostò con successo il Tango al Jazz, inventando un nuovo genere musicale.